Partecipa a Termoli Notizie

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Ambiente: arrivano in città i nuovi cestini “getta carte”

Due contenitori diversi per il secco residuo e per plastica, carta, vetro e metallo

Condividi su:
L’amministrazione comunale di Termoli, in collaborazione con la ditta Teramo Ambiente, sta effettuando in questi giorni l’integrazione degli attuali cestini “getta carte” del centro cittadino, con nuovi contenitori per il corretto conferimento dei rifiuti. Nello specifico si tratta di due diversi tipi di contenitori: il primo è dedicato al secco residuo, mentre il secondo, dotato di posacenere, racchiude al suo interno tre settori, utili per conferire diverse tipologie di materiali, quali: plastica, carta, vetro e metallo. Entrambi i contenitori sono costituiti da tubi in acciaio inox zincato e verniciati con polvere di poliestere. Tutte le parti metalliche, tranne quelle in acciaio inox, sono protette da cataforesi; un particolare trattamento di verniciatura in grado di conferire ad elementi, quali:ferro, acciaio e altre leghe, una notevole resistenza alla corrosione e alla ruggine. Un’operazione di restyling voluta fortemente dall’amministrazione Di Brino, che mira all’applicazione pratica di strategie volte ad integrare le attività di igiene urbana, attraverso il miglioramento e l’ammodernamento dell’attuale arredo urbano. Attualmente alcuni contenitori sono già visibili nei pressi della nuova scalinata che collega via Carlo del Croix a viale Marinai d’Italia. Nei prossimi giorni, i nuovi cestini verranno posizionati nel Borgo Antico, in Corso Nazionale, in piazza Vittorio Veneto, in via Fratelli Brigida, nella nuova passeggiata “Di Bitonto” e su entrambi i lungomari cittadini.
Condividi su:

Seguici su Facebook