Sfida: “Inutilizzabili gli ascensori per anziani e portatori di handicap”

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il sindacato Sfida di Campobasso condanna quanto sta accadendo ormai da tempo nella stazione di Termoli, dove gli ascensori per portatori di handicap e anziani sono fermi e inutilizzabili.

“Nessuno ad oggi – scrive il segretario provinciale Giuseppe De Luca – ricorda di aver mai assistito ad un viaggio di quell’ascensore per portare un disabile da una parte all’altra della banchina o per alleviare il peso dei bagagli a qualche anziano. Non c’è scelta, per andare da una parte all’altra della banchina, farsi portare per le scale o persino chiedere l’intervento della Polizia Ferroviaria nel passaggio da una banchina all’altra mediante attraversamento dei binari, con evidente pericolo che tutti possiamo immaginare oltre che di grave disagio per chi lo vive”.

Sfida sottolinea anche che gli ascensori posti nella stazione di Termoli “sono sufficienti solamente a condurre nel sottopasso onde consentire l’uscita in via Trieste (dall’altra parte della stazione) ma non per accedere ai vari binari della stazione stessa. Senza tralasciare che la precaria condizione igienica del sottopasso, spesso trasformato in water di fortuna, si aggiunge a quella degli ascensori. Nessuno finora sa delle ragioni del loro mancato funzionamento né tantomeno di chi sia la responsabilità della loro inutilizzabilità”.

Il sindacato intende dunque “vederci chiaro e assumere iniziative ad oltranza per rimuovere tale situazione di disagio, affinché sia garantita la pari dignità sociale dei cittadini senza distinzione di condizioni personali e sociali, così come disposto dall’art. 3 della Carta Costituzionale”.

Redazione

Contatti

redazione@termolinotizie.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK