Trivento, cittadinanza onoraria per l'attore e regista John Lynch

L'artista è originario del paese molisano per parte di madre. Tra i suoi film figurano 'Sliding doors' e 'Best'

| di Redazione
| Categoria: Territorio
STAMPA

Cittadinanza onoraria in Molise per John Lynch, l'attore, regista e scrittore protagonista di tanti film di successo mondiale come 'Sliding Doors', 'Best' o 'Nel nome del padre'. La cerimonia si terrà sabato 25 luglio (ore 20) a Trivento, paese d'origine di Lynch. È stata la Proloco del centro al confine tra Molise e Abruzzo ad organizzare l'iniziativa con la collaborazione dell'amministrazione comunale.

L'attore nordirlandese, 53 anni, da molti anni aveva manifestato la sua volontà di tornare nel suo paese d'origine. Lo aveva fatto nel 2000, a Roma, durante la conferenza stampa di presentazione del film 'Best', del quale è protagonista, e poi quattro anni dopo in una intervista all'ANSA.

"Mi piacerebbe poter venire presto a lavorare in Italia, fare un film in italiano - aveva detto in quella occasione, raccontando delle sue origini - sono per metà italiano. Mia madre, Rosina Pavone, è di Trivento, in provincia di Campobasso". Raccontò di essere stato in Molise in alcune occasioni: "Ricordo il caldo, le colline, le montagne e i vigneti di Trivento. Vorrei tornare d'estate, insieme a mia madre", furono le sue parole.

John Lynch, cresciuto nei dintorni di Belfast, ha lavorato accanto a star come Gwyneth Paltrow, Daniel Day Lewis, Patsy Kensit ed Emma Thompson.

Redazione

Contatti

redazione@termolinotizie.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK