Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Aggiornamenti sulle quote della vincente Champions alla vigilia degli ottavi di finale

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Con l’urna di Nyon che ha definitivamente accoppiato le sedici squadre che hanno acceduto alla fase finale della Champions League 2019, con le italiane Juventus e Roma che hanno ottenuto in sorte rispettivamente Atletico Madrid e Porto.

Le altre sfide che completano il quadro degli ottavi di finale sono:

  • Manchester United-PSG;
  • Tottenham-Borussia Dortmund;
  • Ajax-Real Madrid;
  • Lione-Barcellona;
  • Liverpool-Bayern Monaco;
  • Schalke 04-Manchester City.

Ora che abbiamo delineato la situazione andiamo a vedere come sono cambiate le quote della vincente Champions sulla base di questi accoppiamenti, analizzando le chances delle favorite per la vittoria finale e il loro stato di forma.

Le quote della Juve in rialzo dopo il sorteggio

Tra le due squadre italiane impegnate in questa manifestazione, di certo è la Juve quella che ha avuto la sorte peggiore: infatti i Colchoneros di Simeone sono avversario ostico per chiunque, e con la finale di Champions che sarà ospitata nel loro stadio, il Wanda Metropolitano di Madrid, di sicuro Griezmann e compagni non vorranno perdere l’occasione di arrivare a giocarsela.

A proposito del talento francese, dopo la vittoria del mondiale di Russia i suoi numeri non hanno fatto altro che crescere, come dimostrano i 4 gol segnati in 6 partite di Champions e le 8 reti fin qui segnate nella Liga spagnola: un chiaro segnale che il piede del Piccolo Diavolo è ancora caldo e pronto a portare guai a tutte le difese avversarie.

Va inoltre ricordato come l’Atletico Madrid sia la squadra tuttora detentrice dell’Europa League, vinta lo scorso anno contro l’Olympique Marsiglia: un’ulteriore dimostrazione di come gli uomini del Cholo siano abituati alla pressione delle grandi finali.

Detto questi i bianconeri non sono di certo degli sprovveduti: infatti le due finali conquistate in tre anni di partecipazioni alle coppe testimoniano un netto cambio di pelle della Vecchia Signora, che da incontrastata regina del campionato italiano vuole cominciare a dire la propria anche in campo europeo.

Tuttavia la sfida con l’Atletico sulla carta appare un ostacolo concreto alla voglia di vittoria della compagine capitanata da Giorgio Chiellini; per questa ragione le quote vittoria della Juventus per la Champions League 2019 sono comprese tra 5,50 e 7,00, il che rispetto alla scorsa estate – ossia quando Ronaldo è giunto per la prima volta alla Continassa – è un chiaro segnale di rialzo, e perciò una buona occasione per tutti coloro che volessero puntare sui bianconeri come favoriti per la conquista della Coppa.

Il City è l’unica certezza dei bookmakers

Se da una parte le quote della Juventus hanno subito un leggero ritocco verso l’alto, i bookmakers continuano a vedere la squadra di Pep Guardiola come la favorita delle Top 16.

Il 2-1 rifilato in campionato al Liverpool ha riavvicinato i Citizens ai Reds, i quali hanno ridotto da 7 a 4 i punti di vantaggio su Aguero e compagni.

Inoltre l’urna di Nyon è stata molto benevola con il City, visto che agli ottavi dovrà affrontare lo Schalke 04, squadra crisi di risultati in Bundesliga e che si attesta al tredicesimo posto in classifica.

Viste le premesse nulla sembra poter fermare la corsa dell’undici britannico, anche se come sappiamo ogni partita di Champions nasconde insidie difficili da calcolare.

Ad ogni modo per tutti quelli che volessero puntare sul Manchester City come vincente della Champions League di quest’anno, le quotazioni oscillano da un minimo di 3,75 a un massimo di 4,50.

Il Barcellona sempre stabile al secondo posto della classifica delle favorite

Tra City e Juventus i bookmakers hanno inserito come favorito per la vittoria finale il Barcellona di Valverde, che si giocherà il passaggio ai quarti di finale nella doppia sfida contro il Lione.

Anche in questo caso possiamo parlare di uno scontro abbastanza impari, anche se la storia ci insegna che i blaugrana non sempre reggono a dovere la pressione: basti infatti pensare al ribaltone che hanno subito dalla Roma la scorsa edizione, oppure alla sonora sconfitta per 3-0 che la Juventus ha saputo infliggere in casa propria a Messi e compagni.

Se pensiamo poi al recente pareggio del Tottenham al Camp Nou, che ha di fatto decretato l’eliminazione dell’Inter dalla Champions, vediamo come l’undici catalano non sappia sempre imporre il proprio gioco.

Il Lione tuttavia non sembra squadra attrezzata per fermare la corsa della Pulce e di un cannibale d’area di rigore come Suarez, il che fa propender egli esperti per un passaggio ai quarti già ipotecato ancor prima di giocare.

Detto questo le quote per una possibile vittoria del Barça della Champions si attestano quasi tutte a quota 5,50, con uno scarto minimo sui bianconeri, al terzo posto assoluto della classifica di gradimento dei bookmakers.

Il PSG recupera terreno e sale al quarto posto

Chi invece ha risalito la china negli ultimi mesi è il Paris Saint Germain, che fino a poco tempo fa aveva le stesse quote di Bayern Monaco e Real Madrid, ma che ora invece ha scavalcato anche il Liverpool di Klopp, quinto in termini assoluti.

La squadra allenata da Tuchel sembra essere sulla carta una macchina perfetta, composta dal talento giovane di Mbappé e dall’esperienza internazionale di un colosso come Gigi Buffon; tuttavia la doppia sfida degli ottavi coi Reds di Pogba sembra essere tutt’altro che facile per l’undici parigino.

Detto questo le quotazioni per un trionfo targato PSG nella finale di Madrid del prossimo 1°giugno vanno da un minimo di 7,50 a un massimo di 8,00, il che rende la squadra francese una vera e propria outsider di lusso.

Liverpool e Real Madrid a metà tra azzardo e scommessa di prospettiva

Sorprende invece vedere il Real Madrid, ossia la squadra che a tutt’oggi detiene il titolo di Campione d’Europa e che di recente ha anche vinto il Mondiale per Club, essere relegata al sesto posto nella classifica delle papabili vincenti, con la miglior quota vittoria data a 12,00.

Forse la gestione Solari – reduce da una pesante sconfitta nella Liga contro la Real Sociedad – e l’addio di Ronaldo hanno segnato eccessivamente il morale di Sergio Ramos e compagni, che dovranno vedersela coi giovani terribili dell’Ajax per continuare la propria corsa Champions.

I Reds di Klopp invece sono quotati tra 8,00 e 10,00, segno che magari non raggiungeranno la finale come l’anno passato, ma potranno comunque arrivare molto in alto nella massima competizione europea.

Contatti

redazione@termolinotizie.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK